lavatrice industriale ultrasuoni

Lavaggio ultrasuoni per pezzi saldati

lavatrici per eliminare residui di saldaturaIl lavaggio ad ultrasuoni di pezzi meccanici prima e dopo la saldatura è una fase necessaria nella maggioranza dei casi.

Lavaggio ultrasonoro per componenti dopo la saldatura.

Tubi in acciaio e raccorderia in ottone e rame sono sottoposti a operazioni di saldatura, saldo brasatura, saldatura Tig, saldatura ad arco, saldatura a filo continuo, saldatura al plasma e con ulteriori sistemi saldanti.

I settori più colpiti da poco estetici residui neri e rossi di tipo carbonioso, macchie di calore e croste, che restano visibili nelle zone saldate e giuntate sono la Termotecnica (tubi per riscaldamento e idraulica), l’industria manifatturiera che produce tubi di piccole e grandi dimensioni (da pochi millimetri a diversi centimetri di diametro esterno), i produttori di carter e parti di macchine che devono essere successivamente verniciate e non possono lasciare zone superficiali sporche perchè non sarebbero da supporto per a vernice.

Lavaggio ultrasonoro di tubi metallici, raccorderie, flange e componenti per idraulica.

Le operazioni di sgrassatura sonica su componenti idrici, incluse le parti interne di pompe e saracinesche, possono comprendere ulteriori cicli con fasi e vasche modulo per la passivazione e la decarbonizzazione a caldo prima e dopo la pulitrice ultrasonica.

La passivazione è necessaria quando tubi e raccorderie presentino colorazioni differenti dal metallo base, la decarbonizzazione invece quando lavorazioni sotto vuoto o a caldo rilascino carboncino nelle zone interne dei pezzi.

Sgrassatura flange e raccordi idraulici pulizia decapaggio tubi acciaio
oleodinamica e pneumaticaraccorderia lastre-barre

Lo sgrassaggio ad ultrasuoni come il decapaggio e la passivazione con o senza ausilio degli ultrasuoni, consentono la rimessa a nuovo di superfici metalliche che presentano ombreggiature da fonti di calore, dai evaporazione gas, da residui di saldatura e materiali refrigeranti liquidi e pastosi usati per la giunzione di acciai e inossidabili.

Con i generatori digitali si possono asportare facilmente le croste di materiale bruciato e i contaminanti che fanno aloni e macchine sui pezzi. Eventuali ossidazioni possono essere eliminate prima che tubi, raccordi e componenti passino in zincatura, cromatura, verniciatura o altri trattamenti successivi previsti dal cliente.

lavatrice industriale ultrasuoniTubi inossidabili per alimentare, medicale e industria chimica farmaceutica.

Oltre al fenomeno carbonioso, i residui causati da apporto di materiale saldante, anche nella saldatura a TIG sotto gas inerte (azoto), tendono a volte a macchiare e rilasciare fastidiosi aloni colorati che inquinano l’estetica del prodotto finale e, di solito, a fine lavorazione.

Le lavatrici digitali Ac da 10 a 350 litri di capacità di carico sono le sgrassatrici elettroniche più indicate perchè utilizzate da anni e consigliate da produttori specializzati nelle operazioni di saldatura e nel trattamento galvanico, con generatori a cavitazione e trasduttori ultrasuoni, dei componenti meccanici.

Nelle linee di produzione dove si evidenziano forti esigenze di sgrassaggio, il decapaggio superficiale è una operazione necessaria, spesso indispensabile, per ridare lucentezza al metallo che è stato sottoposto a intense lavorazioni di saldatura, piegatura, stiratura, filettatura, sagomatura.